martedì 7 dicembre 2010

IL RESOCONTO DEL BLITZ IN BONELLI (SECONDA PARTE)

Arriva il turno del maestro Ferri, alla sua seconda intervista sulla Zagor TV, dopo quella storica di Stradella.
Più che un intervista ne esce una simpatica chiacchierata tra lui e Moreno Burattini, nel corso della quale ci viene mostrata in anteprima una tavola disegnata da Ferri che ritrae Zagor in Amazzonia nella stessa posa in cui lo stesso Ferri ritrasse Mister No nella prima copertina della serie nel Giugno del 1975.
La tavola fà parte di una storia di Zagor scritta da Mignacco che verrà inserita nella trasferta sudamericana che partirà l'anno prossimo.







Dopo l'intervista a Ferri si presenta nell'ufficio di Moreno un caro amico dell'altro forum zagoriano, Marco Baltorr, accompagnato da Devilmax, un altro forumista di SCLS.
Visto l'orario Moreno propone di andare a pranzare e tutti insieme ci incamminiamo per dirigerci a "La Versilia", un grazioso ristorantino che si trova a due passi dalla sede della Bonelli.
Al tavolo ci ritroviamo in 12, ovvero: io, Dixie, Baltorr, Devilmax, Perniola, Mignacco, Verni, Burattini, Ferri, Romani, Elvezio Pesci con un amico.

E davvero bello stare a tavola con questi grandi autori che mi hanno fatto sentire davvero a mio agio come se fossi una loro vecchia conoscenza.

Ho parlato di Zagor con Ferri, Burattini e Verni, poi ho disquisito di Dylan Dog e Dampyr con Mignacco e infine ho scambiato opinioni su Nathan Never con Mirko Perniola.

Penso che questo pranzo non me lo scorderò mai, sinceramente non ricordo nemmeno cosa abbiamo mangiato da tanto ero preso a dialogare con gli autori.












Una volta usciti dal ristorante abbiamo fatto una foto di gruppo e subito dopo ci siamo accomiatati dal maestro Ferri, che doveva tornare di volata nela sua amata Liguria.



Appena rientrati nell'ufficio di Moreno ricominciamo il giro delle interviste e in rapida sequenza ascoltiamo con interesse le risposte di Luigi Mignacco, Mirko Perniola e Graziano Romani.
La vera rivelazione è Mirko Perniola che una volta che si accende diventa un fiume in piena e ci regala un intervista lunga e divertente, nel corso della quale ci offre parecchi spunti interessanti.








La penultima intervista vede protagonista Marco Verni che ci rivela un interessantissima chicca sul suo lavoro, frutto della collaborazione con Gianni Sedioli, che gli permette di produrre più tavole rispetto al suo standard medio.



Finalmente arriva il turno del padrone di casa, ovvero Moreno Burattini, che ormai è parte integrante della Zagor TV.
Come al solito Moreno è prodigo di informazioni e anticipazioni e la sua intervista scorre liscia come l'olio senza bisogno di tagli o correzioni.




Sfiniti ma felicissimi per la bella giornata trascorsa io e Dixie salutiamo tutti e ripartiamo in direzione di Varese.
Questa seconda visita in Bonelli è stata quasi più bella di quella dell'anno scorso; allora eravamo davvero alle prime armi e molto emozionati, stavolta invece è filato via tutto in maniera perfetta.
Vi lascio con qualche chicca in anteprima...

Shane, il nuovo nemico di Zagor ad opera degli Esposito Bros.



Tavola di Marco Verni per la storia che aprirà il post trasferta sudamericana di Zagor.



Tavola di Joevito Nuccio.



Tavola di Alessandro Chiarolla.



Cartelle contenenti le tavole delle nuove storie.

Nessun commento:

Posta un commento