sabato 4 febbraio 2017

LA MIGLIOR COPERTINA DEL 2016 PER I FORUMISTI DI ZTN

Con un pò di ritardo rispetto al solito, anche quest'anno i forumisti di ZTN hanno votato per eleggere la miglior copertina dell'anno tra le dodici che avevano vinto i tornei mensili.
Alla fase finale sono giunte quattro cover di Tex (3 di Claudio Villa e una di Giulio De Vita), tre cover di Zagor di Alessandro Piccinelli, due di Julia di Cristiano Spadoni, una di Dragonero di Giuseppe Matteoni, una di Dylan Dog di Gigi Cavenago e una della collana Le Storie di Aldo Di Gennaro.
Dopo la prima scrematura dei gironi eliminatori sono rimaste in lizza quattro cover che in finale si sono giocate il titolo, votate dalla bellezza di 42 forumisti!
Ecco la classifica finale:

Prima classificata con 15 voti: Julia 211 di Cristiano Spadoni


Seconda classificata con 13 voti: Tex D'Autore 4 di Giulio De Vita


Terza classificata con 10 voti: Tex 669 di Claudio Villa


Quarta classificata con 4 voti: Tex Magazine 1 di Claudio Villa



giovedì 26 gennaio 2017

SKETCH FOR ABIO - MELEGNANO - 21/1/2017


Sabato scorso sono andato alla libreria Mondadori di Melegnano, per presenziare all'evento benefico in favore dell'ABIO, organizzato dall'amico dylandogogofilo Cristian Fasano.
L'incontro aveva lo scopo di raccogliere fondi per l'associazione ABIO attraverso l'acquisto di uno sketch realizzato, a scelta, da uno dei tre disegnatori ospiti della manifestazione, ovvero Lola Airaghi, Giovanni Freghieri ed Ernesto Grassani.
La risposta degli appassionati è stata ottima e tutti i trenta sketch previsti (dieci per ogni autore) sono stati venduti, per la soddisfazione degli organizzatori.
L'evento è iniziato alle sedici, quando sono stati distribuiti  i talloncini numerati che davano diritto ad avere un disegno, procedendo per ordine di arrivo.
Io ero il terzo della lista dopo gli amici Gianluca Bonfiglioli e Fabio Michelucci, e, come loro, ho scelto di farmi fare il disegno da Ernesto Grassani, visto che degli altri due disegnatori possiedo già diversi sketch.
Una volta assegnati tutti i talloncini siamo saliti al piano superiore, dove erano stati sistemati tre tavolini per gli autori e un po' di sedie per il pubblico.
Dopo un breve discorso di un operatrice dell'ABIO, si sono aperte le danze e i tre disegnatori hanno sfornato bellissimi sketch a getto continuo, chiacchierando amabilmente con gli appassionati che a turno gli chiedevano il disegno.
Terminata la sessione dei disegni ci siamo recati in una vicina pizzeria, dove abbiamo concluso in allegria una bellissima giornata.

Eccovi la solita carrellata fotografica, con foto mie e degli amici Felix Pasquale e Cristian Fasano.



Eccoci davanti alla libreria in attesa dell'apertura


Cristian Fasano e socio mentre distribuiscono i talloncini per gli sketch


Lola Airaghi


Giovanni Freghieri


Ernesto Grassani









Io e l'amico Alberto insieme ai tre autori


La torta offerta a fine pizzata


domenica 22 gennaio 2017

POMERIGGIO CON ZAGOR AL WOW! - 4/1/2017



Eccomi di nuovo in pista con il primo post del 2017 dedicato all'incontro zagoriano che si è svolto mercoledì 4 gennaio al WOW, il museo del fumetto di Milano.
L'evento comprendeva una conferenza con lo sceneggiatore Moreno Burattini e il disegnatore e copertinista Alessandro Piccinelli, e la presentazione del gioco da tavolo dedicato allo Spirito con la Scure.
In attesa della conferenza io e  gli amici Alberto e Gianluca siamo stati invitati a partecipare al gioco formando una squadra insieme ad un altro appassionato zagoriano presente in sala.
Seguendo le istruzioni di Luigi Ferrini, uno degli ideatori del gioco, abbiamo passato un paio d'ore di relax cercando di portate in salvo la mitica Athena e giocandoci al fotofinish la vittoria.
Vittoria che è andata all'amico Gianluca Bonfiglioli, che è stato il più lucido nel gestire il convulso finale, mentre io ho concluso con un poco onorevole quarto posto :-)
Verso le 17 Loris Cantagalli, direttore della rivista "Fumo di China" ha aperto la conferenza, durante la quale il loquace Moreno Burattini ha svelato qualche succosa anteprima sulle prossime avventure di Zagor, tra cui una nuova miniserie composta da sei storie che vedranno la luce durante l'anno.
Nel corso della chiacchierata sono intervenuti anche Piccinelli, Luigi Ferrini e il direttore del museo, Luigi F. Bona.
A fine conferenza Piccinelli si è gentilmente fermato a realizzare qualche sketch per il pubblico.

Ecco un pò di foto:




Eccoci alle prese con il gioco :-)





Burattini, Piccinelli, Cantagalli e Ferrini


Una parte del pubblico


Piccinelli mentre realizza gli sketch



Qui sono con Burattini e Piccinelli


Lo sketch di Tiger Jack che mi ha fatto Piccinelli



Su You Tube ho trovato questo video nel quale vengono spiegate le regole del gioco:




giovedì 29 dicembre 2016

ZAGOR TV: VALERIO PICCIONI DISEGNA JULIA AD ICOMIX - 27/11/2016

Ed eccoci arrivati all'ultimo video dell'anno, con questo chiudo i post del 2016, un annata molto prolifica per il blog.
In questo video vedrete all'opera Valerio Piccioni, disegnatore di Julia, mentre esegue uno sketch della bella criminologa durante la fiera Icomix, svoltasi al forum di Assago il 26 e 27 novembre.
Buona visione:


mercoledì 28 dicembre 2016

ZAGOR TV: GIANCARLO OLIVARES DISEGNA RINGO AL PLAZA CAFE' - 17/09/2016

Stasera vi presento un altro video proveniente dall'aperitivo a fumetti svoltosi al Plaza Cafè di Milano a metà settembre.
Stavolta vedrete all'opera il poliedrico Giancarlo Olivares, disegnatore di varie testate della Sergio Bonelli, tra cui Nathan Never, Orfani e Dragonero.
Nel video il disegnatore bresciano realizza uno sketch di Ringo, il protagonista assoluto delle prime due stagioni della serie Orfani.
Buona visione:



lunedì 26 dicembre 2016

ZAGOR TV: GIUSEPPE MATTEONI DISEGNA MYRVA AL PLAZA CAFE' A MILANO - 17/09/2016

Grazie alle sospirate vacanze natalizie, ho finalmente trovato il tempo per aggiornare il blog con un paio di articoli e di mettere mano a qualche video che avevo girato durante le varie partecipazioni alle fiere ed agli incontri fumettistici.
Stasera vedrete all'opera Giuseppe Matteoni, disegnatore e copertinista della serie fantasy Dragonero, ideata da Luca Enoch e Stevano Vietti ed edita dalla Sergio Bonelli Editore.
In questo video Matteoni disegna Myrva, la sorella tecnocrate del protagonista Ian Aranill.
Buona visione:


domenica 25 dicembre 2016

FIERA DI REGGIO EMILIA - 3/12/2016


Dopo quattro anni di assenza, sono finalmente riuscito a tornare a quella che considero la fiera più bella in assoluto per quanto riguarda il fumetto d'antiquariato.
Con gli amici Alberto, Gianluca, Fabio e Carlo, ci siamo ritrovati a Trezzano sul Naviglio, e da li siamo partiti alla volta di Reggio, stipati come delle sardine.
Arrivati in loco abbiamo lasciato la macchina in un parcheggio di una piccola ditta, visto che il parcheggio della fiera era già stracolmo.
Giunti nei pressi della biglietteria ci siamo trovati davanti una lunga coda, che comunque fluiva via abbastanza velocemente.
Una volta all'interno del capannone fieristico ci siamo fiondati allo stand dell'Anafi per cercare di prendere uno dei 25 tagliandi che davano diritto ad un disegno del grande Hermann Huppen.
Purtroppo al nostro arrivo era rimasto un solo biglietto che si è accaparrato l'amico Gianluca, mentre noi siamo rimasti con le pive nel sacco.
L'amarezza si è un pò attenuata vedendo che il disegnatore belga non è che si sforzasse molto nel disegnare, anzi, man mano che andava avanti i suoi disegni, realizzati  a matita, erano sempre più scarni.
A quel punto ci siamo messi a girare tra le fornitissime bancarelle per poi fermarci davanti a quella di Luca Mencaroni, che aveva come ospite il grande Giovanni Romanini.
Dopo una breve attesa in fila arrivo al cospetto del maestro bolognese, con cui faccio quattro chiacchiere mentre mi disegna una splendida Ulula.
La tappa successiva è lo stand degli amici AMYS, che avevano come ospiti Luca Bertelè, Alfredo Orlandi e Andrea Artusi.
Tra una fila e l'altra vedo passare il disegnatore Antonio Sforza, che era lì come visitatore, e dopo averlo raggiunto gli chiedo se ha voglia di farmi uno sketch.
Lui molto gentilmente acconsente e mi disegna una bella Diana Lombard a biro, stando in piedi appoggiato a una transenna, visto che non siamo riusciti a trovare un tavolino libero.
L'ultimo disegno lo prendo dal bravo e simpatico Danilo Antoniucci, con cui io e l'amico Gianluca Bonfiglioli mettiamo in piedi una vera e propria trattativa per il prezzo dello sketch.
Alla fine mi sono portato a casa sei disegni e la stampa che davano in omaggio allo stand degli AMYS.
Eccovi un pò di foto:


Hermann Huppen


Giovanni Romanini


Antonio Sforza


Alfredo Orlandi


Orlandi e Luca Bertelè


Gli amici AMYS Luca Salvadei e Paolo Mignone


Danilo Antoniucci


Questa meraviglia era del proprietario dello stand del Grifo


Io e l'amico Gianluca Savi


Da sinistra: Alessandro, io, Franco, Gianluca, Claudio e Salvatore


Sempre da sinistra: Lorenzo, Carlo, Alberto, Gianluca, io e Fabio


L'Ulula che mi ha disegnato Romanini


lunedì 12 dicembre 2016

NUVOLE IN CANTINA: APERITIVO A FUMETTI - 5/11/2016



Sabato 5 novembre ho fatto un giretto a a Milano per vedere le due mostre che il WOW, il museo del fumetto di Milano, ha dedicato alle opere minori di Guido Crepax e alle tavole di Giampiero Casertano riguardanti la storia "Dopo un lungo silenzio", scritta da Tiziano Sclavi e apparsa sul numero 362 di Dylan Dog.
A farmi compagnia c'erano gli amici Fabio Michelucci e Gianluca Bonfiglioli, con i quali mi ero accordato il giorno prima per visitare le mostre e, successivamente,  per andarci a mangiare una bella pizza.
Durante la visita ci è stato riferito che quella sera ci sarebbe stato un incontro fumettistico in una libreria/enoteca chiamata "Nuvole in Cantina", situata poco lontano dal museo.
Incuriositi abbiamo cambiato programma e ci siamo recati a piedi verso questo singolare locale.
Una volta sul posto abbiamo fatto conoscenza con Lorenzo Ninni, il simpatico proprietario, che ci ha confessato la sua enorme passione per il vino e i fumetti.
Gli ospiti della serata erano con i fumettisti Pasquale Del Vecchio, Roberto Zaghi, Alfio Buscaglia, Gregory Panaccione e Giorgio Albertini.
Mentre chiacchieriamo il piccolo locale si riempie di gente, probabilmente frequentatori abituali del luogo che erano a conoscenza dell'evento.
A questo punto arrivano i cinque ospiti, che, dopo i saluti di rito, si siedono intorno al tavolone posto al centro del locale, e iniziano a disegnare sulle tovagliette messe a disposizione da Lorenzo Ninni.
Dopo un breve consulto, io e gli altri due amici, decidiamo di farci disegnare un personaggio a testa dai cinque disegnatori, tutti su un unica tovaglietta.
Sulla mia finiscono un Kit Carson disegnato da Del Vecchio, un Ringo disegnato da Zaghi, una Sera disegnata da Buscaglia, i due protagonisti di un volume di Panaccione e un singolare soggetto disegnato da Albertini.
La serata è volata via veloce tra disegni, battute e calici di ottimo vino, sicuramente, prima a poi, tornerò a far visita a Lorenzo e alla sua singolare libreria.


















Io, Alfio Buscaglia e Roberto Zaghi