lunedì 6 settembre 2010

L'INTERVISTA A CORRADO ROI NEL SETTEMBRE 2009

Se penso ai vari colpi che abbiamo messo a segno da quando è partito il progetto ZAGOR TV, quello che mi ha dato più soddisfazione è stata l'intervista al grande Corrado Roi, uno dei migliori disegnatori italiani.
Ovviamente anche la visita in Bonelli e l'intervista a Gallieno Ferri sono stati due bei colpacci, ma mentre dei vari Ferri, Burattini, Mignacco e Boselli si trovano video sparsi in giro per la rete, di Roi non c'è nè traccia, gli unici video che si trovano in giro sono quelli girati da me e dal Ginkgo.
Prima di raccontare come si svolse quella giornata faccio una premessa: dovete sapere che il Ginkgo è coscritto di Roi e sono andati anche a scuola insieme, ma si erano persi di vista nel corso degli anni e solo ultimamente avevano riallacciato i rapporti.
Ricordo ancora bene quel giorno: era una calda domenica di Settembre e mi stavo apprestando a pranzare quando mi arriva una telefonata sul cellulare; era il Ginkgo che con voce trafelata mi dice "Luca, prepara al volo delle domande su Roi che ho fissato un intervista oggi pomeriggio!".
Cavoli, penso tra mè e mè, come faccio a preparare delle domande sensate in così poco tempo?
Passato l'attimo di panico mi metto al pc e butto giù tutto quello che mi viene in mente, in poco meno di mezz'ora preparo una quindicina di domande, dopodichè afferro la videocamera e volo a casa del Ginkgo.
Una volta a casa sua facciamo due chiacchiere e mettiamo a punto il dà farsi: purtroppo non abbiamo il tempo di avvisare Dixie e, dato che io devo fare le riprese, le domande le deve fare il Ginkgo, che, dopo qualche ritrosia, accetta il non facile impegno.
Ci dirigiamo verso il luogo dell'appuntamento: il Bar Vela che si trova sul Lungolago di Laveno Mombello; Roi ha scelto questo luogo perchè lui ci và tutti i giorni a bersi un drink o a fare colazione.
Dopo un attesa di un oretta buona lo vediamo arrivare in compagnia della colorista Maria Lorenza Chidini ,che gli ha colorato la storia del Dylan Dog Color Fest che era uscito pochi giorni prima.
Dopo le presentazioni ci sediamo ad un tavolo del bar e dopo una veloce chiacchierata sistemiamo tavolo e sedie per iniziare l'intervista.
Roi ci concede una buona mezz'oretta nel corso della quale si dimostra un ottimo conversatore; risponde a tutte le nostre domande e si dilunga in interessanti spiegazioni.
Oltretutto si presta a farci uno sketch di Zagor sul Diario Di Bordo del forum ZTN e poi si intrattiene con noi fino a tarda sera, raccontandoci divertenti aneddoti su Sergio Bonelli e su alcuni disegnatori e sceneggiatori.
Anche la Chidini, seppur un pò intimidita dalla videocamera, ci rilascia una breve intervista in cui ci descrive il suo percorso nel mondo dei fumetti.
Il tempo passa in fretta e col calar del buio Roi e la Chidini ci fanno gentilmente notare che devono andare a cenare e dopo un cordiale saluto ci danno appuntamento per un prossimo nuovo incontro.
Purtroppo nella fretta ho scordato la fotocamera a casa e quindi non ho potuto fare foto, in compenso sono venuti fuori quattro ottimi filmati che ora spopolano su You Tube.
Ecco una foto della Chidini, con in mano il Color Fest, fornitami in tempo reale dal diabolico Ginkgo.


Di seguito posto i quattro filmati girati quello storico giorno.







Nessun commento:

Posta un commento